Homepage » time-life
  • LEO LIONNI’S HANDS, 1992

    37,00 IVA esclusa

    LEO LIONNI’S HANDS, 1992

    Multiplo da una fotografia di Gian Luigi Scarfiotti del 1992.
    Note:
    Leo Lionni  (Amsterdam, 5 maggio 1910 – Radda in Chianti,  11 ottobre 1999)  è stato un artista poliedrico: pittore, grafico, scrittore, scultore e illustratore di libri per bambini. Nato da una famiglia olandese di origine ebraica, si trasferì nel 1925 in Italia, a Genova,  dove iniziò a dipingere. Filippo Tommaso Marinetti lo chiamò nel 1931 a far parte del Movimento Futurista. Nel 1935 si laureò in economia e cominciò ad interessarsi al Graphic Design e nel 1939 a causa delle leggi razziali  emigrò con la famiglia negli Stati Uniti. A Philadelphia divenne art director per l'Agenzia pubblicitaria Ayer & Son e poi, a New York, per la rivista Fortune e il gruppo Time-Life. Nel 1960 tornato in Italia e si stabilì a Porcignano, una frazione di Radda in Chianti, in provincia di Siena. Nel 1964 Mondadori lo chiamò a dirigere il mensile Panorama e nel 1984 la rivista giapponese Idea lo giudicò tra i trenta designers più influenti del ventesimo secolo. (source: Wikiwand)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi